4 passaggi verso l'adeguamento al GDPR con Microsoft SQL Server

Johanna Winqvist
Tempo di lettura, 1 min.  

La tua azienda è pronta a conformarsi al Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR)? Se si opera in Europa, è necessario conoscere questa nuova legge sulla privacy e rivedere al più presto il modo in cui la propria azienda raccoglie, utilizza e tratta i dati.

Il GDPR entrerà in vigore il 25 maggio 2018. Per agevolare il processo di adeguamento ai suoi requisiti, abbiamo creato una guida rapida per facilitare la comprensione dell'ambito e dello stato dei criteri di protezione dei dati adottati, affinché ogni responsabile possa agire immediatamente e garantire l'adeguamento ora, ma soprattutto in futuro.

"Il costo del non-adeguamento è elevato, può raggiungere 10-20 milioni di euro"

Il costo del non-adeguamento è elevato, può raggiungere 20 milioni di euro o il 4% dei ricavi annui globali dell'esercizio finanziario precedente, qualunque sia il più elevato.

eBook gratuito: Come Microsoft SQL Server può aiutare a conformarsi al GDPR

Aggiorna i tuoi sforzi di protezione dei dati per la conformità al GDPR in quattro semplici passaggi

Articoli che potrebbero interessarti:

Lavoro sicuro

GDPR e vendita al dettaglio: quattro requisiti del GDPR e come Microsoft può esserti di aiuto