Infografica: Modi intelligenti per lavorare insieme e ottenere di più

Johanna Winqvist

Johanna Winqvist

Microsoft, Events

Tempo di lettura, 1 min.

Come dice il proverbio, l’unione fa la forza. Ma il sogno di lavorare in team può trasformarsi in un incubo se quel team non ha accesso agli strumenti giusti.

Secondo alcune ricerche, l’83% dei knowledge worker si affida alla tecnologia per lavorare insieme e il 35% utilizza ancora l’e-mail per collaborare sui documenti.

L’invio di file per e-mail è lento e inefficiente. Come fanno i dipendenti ad essere sicuri di stare lavorando all’ultima versione di un documento? Come fanno quindi a prendere decisioni rapidamente?

“Il 35% dei knowledge worker ancora utilizza l’e-mail per collaborare sui documenti”

Una collaborazione sicura

Microsoft 365 Business è una soluzione integrata basata sul cloud che aiuta i dipendenti a essere più collaborativi in modo da ottenere maggiori risultati, guadagnare in mobilità, essere presenti ovunque serva e usufruire di una sicurezza continua.

Scarica questa infografica gratuita per conoscere altri fatti e cifre sui problemi che aziende come la tua affrontano oggi, con le soluzioni che possono aiutarti a dormire sonni tranquilli e sognare in grande.

Infografica gratuita: Ottenere di più con Microsoft 365 Business

Scopri come Microsoft 365 Business può aiutare i dipendenti

Scopri altri articoli correlati per settore:

Assistenza sanitaria

Governo

Per la scuola

Produzione

Vendita al dettaglio

Scopri altri articoli correlati per fascicolo:

Digital Transformation

Sicurezza & Privacy

Storie di clienti

Suggerimenti

  • un gruppo di persone sedute a un tavolo

    Un unico hub di collaborazione per aumentare le vendite

    Conosci il segreto di Microsoft per il successo nelle vendite? Collaborazione. È al centro della sua cultura e delle sue soluzioni. Oggi le aziende che investono nel lavoro di squadra hanno cinque volte più probabilità di avere prestazioni elevate, quindi la collaborazione potrebbe fare la differenza tra profitti e perdite. Rispetto a cinque anni fa, […]