Report: Creazione del successo dalla prima linea aziendale

Johanna Winqvist

Johanna Winqvist

Microsoft, Events

Tempo di lettura, 1 min.

I firstline worker sono il primo punto di contatto tra un’organizzazione e i suoi clienti. Stanno dietro a un banco, nei reparti di produzione o all’help desk e influenzano in modo determinante la percezione di un’azienda e dei suoi prodotti e servizi da parte del pubblico.

Tuttavia, i firstline worker non sempre hanno accesso agli strumenti giusti per svolgere il loro lavoro con efficacia. In quest’epoca di trasformazione digitale, pensiamo che sia arrivato il momento di consentire loro di ottenere di più.

“Il 78% dei responsabili aziendali è d’accordo: il successo impone di connettere e supportare i firstline worker con la tecnologia”.

Ottieni il report di Harvard Business Review

Abbiamo collaborato con Harvard Business Review Analytic Services per esaminare l’importanza dei firstline worker nel contesto della trasformazione digitale. Tra le cose più interessanti che abbiamo scoperto, vi è che il 78% degli imprenditori concorda sulla necessità di supportare i firstline worker con la tecnologia giusta come fattore cruciale per il successo. Eppure meno della metà di questi lavoratori è connessa digitalmente.

Con i ritmi serrati del business di oggi, nessuno può permettersi di stare fermo. Il nostro report include tendenze del mercato, soluzioni per aumentare l’efficienza e migliorare l’esperienza cliente, nonché linee guida proattive su come investire nel potenziamento dei preziosi firstline worker.

Report gratuito sui firstline worker

Harvard Business Review Analytic Services: Creazione del successo dalla prima linea aziendale

Scopri altri articoli correlati per settore:

Assistenza sanitaria

  • logo

    Perché la fiducia è essenziale per la trasformazione digitale del settore sanitario

    Per settimane il mio telefono aveva squillato quasi ininterrottamente e ora stava squillando di nuovo. “Veronica, abbiamo un’idea”, disse una voce all’altro capo del telefono. Riconobbi subito quella voce. Conosco Carlo Tacchetti da quasi quanto lavoro in Microsoft. È professore presso l’Università Vita-Salute San Raffaele e Direttore del Centro Sperimentale di Imaging dell’IRCCS San Raffaele, […]

  • una persona seduta davanti a un computer portatile

    L’approccio “Big Bang” alla trasformazione digitale e come farlo funzionare

    In questo momento non esiste una cosa come la normalità. Il cambiamento e la disgregazione sono la nuova normalità. Basti pensare ai cambiamenti che interessano la tua organizzazione in questo momento, con nuove tecnologie e tecniche che guidano nuovi atteggiamenti e aspettative da parte di dipendenti e clienti. Tutto sta cambiando. E l’unica cosa che […]

Governo

  • Ineco

    Ineco migliora la produttività dei dipendenti con strumenti moderni e con l’intelligenza artificiale

    Avere difficoltà con il software non aiuta le persone a ottenere di più. Anche le difficoltà con la condivisione di file e la collaborazione sui documenti influiscono sulla produttività. Ineco, una società spagnola del settore pubblico, ha compreso questo aspetto, che è il motivo per cui ha voluto cambiare il modo in cui i dipendenti […]

  • Iceland runs on Trust

    Come il cloud ha aiutato una piccola nazione a concretizzare grandi ambizioni

    Nel dicembre 2015 il governo islandese ha avviato il riesame delle infrastrutture digitali. Con più di 100 fornitori gestiti da oltre 100 responsabili IT di ciascuna istituzione pubblica, l'intento era chiaro: semplificare le attività e semplificare l'IT per oltre 20.000 utenti. La soluzione: Avanti tutta per due anni e mezzo, poi la decisione è stata […]

Per la scuola

Produzione

Vendita al dettaglio

Scopri altri articoli correlati per fascicolo:

Digital Transformation

Sicurezza & Privacy

Storie di clienti

Suggerimenti