YSBtYW4gYW5kIGEgd29tYW4gc2l0dGluZyBhdCBhIHRhYmxl

5 motivi (e mezzo) per cui si dovrebbe iniziare a utilizzare Microsoft Teams oggi stesso

Johanna Winqvist

Johanna Winqvist

Microsoft, Events

Tempo di lettura, 2 min.

La collaborazione e il lavoro di squadra sono la caratteristica distintiva delle organizzazioni moderne.

Dal suo lancio, Microsoft Teams è diventata l’app con la più rapida crescita nella storia di Microsoft, con più di 330.000 aziende in tutto il mondo che la utilizzano.

Ecco 5 motivi per cui si dovrebbe considerare l’uso di Teams a partire da oggi stesso.

1. È più di una semplice chat

In Teams, è possibile utilizzare la finestra della chat per avere conversazioni rapide con i colleghi. Ma c’è molto altro ancora.

Schermata di Microsoft Teams

Schermata di Microsoft Teams

È necessario condividere un file? Basta allegarlo alla chat. Quindi, basta chiamare o videochiamare il collega per discutere il file direttamente dalla finestra. È anche possibile pianificare una riunione senza lasciare la chat. L’integrazione della chat con altri prodotti Microsoft come OneNote e Office significa non dover più passare da un’app all’altra durante la conversazione. È tutto nella chat.

2. Prima, durante e dopo le riunioni

Avere tutto pronto per le riunioni può essere una sfida. L’ordine del giorno è in una e-mail, le azioni concordate in un’altra. E dov’è quella cosa che dovevi rivedere prima della chiamata?

Svolgere le riunioni in Teams è molto più facile. Non appena si crea una riunione, è possibile iniziare a chattare con i partecipanti riguardo all’ordine del giorno, condividere i file da rivedere e tenere traccia delle note relative alla riunione e alle cose da fare. È anche possibile controllare chi sono le persone sconosciute che sono state invitate.

Dopo la riunione, la chiamata diventa immediatamente disponibile nella stessa scheda, quindi se non è stato possibile partecipare, non è necessario cercare la registrazione. È proprio lì, con le note relative e le azioni concordate.

3. Meno e-mail

Le innumerevoli e-mail da leggere fanno parte del passato. Poiché le conversazioni ora si tengono in modo strutturato in Teams, non si riceveranno più tutte le e-mail di risposta, spesso inviate mediante l’opzione Rispondi a tutti.

E se qualcuno ha bisogno di inviare un file o di fare una singola domanda? Per quello c’è la Chat.

4. Migliore comunicazione e collaborazione

Grazie alla stretta integrazione con Office 365, non è necessario cambiare app quando bisogna lavorare a un documento con altre persone. È possibile creare il documento Word, Excel o PowerPoint in Teams, condividerlo immediatamente con i colleghi e poi con il co-autore in un batter d’occhio.

Non sarà più necessario inviare le varie versioni tramite e-mail, con le conseguenti confusioni che ne derivano. È possibile aggiungere commenti e cose da fare e chattare con i colleghi per discutere del documento, il tutto nella stessa app.

5. Resta connesso, sempre e ovunque

Anche quando si è in movimento, è necessario restare connessi, essere raggiungibili e avere accesso a tutte le risorse. Con l’app per il telefono Teams, si ha accesso immediato a tutte le app e i documenti. È possibile rispondere facilmente a chat e conversazioni, partecipare a riunioni con un solo clic e continuare a collaborare. Quindi, anche quando si è in movimento, è possibile rimanere sempre aggiornati.

eBook gratuito: Strumenti del lavoro di squadra rivoluzionari

Scopri 4 consigli per un migliore lavoro di squadra

Libera il pieno potenziale del tuo team

Scopri in un workshop Microsoft Discover nuovi modi per avere successo

Scopri altri articoli correlati per settore:

Manufacturing

Per la scuola

Pubblica Amministrazione

Retail

Sanità

Scopri altri articoli correlati per fascicolo:

Digital Transformation

Sicurezza & Privacy

  • Iceland runs on Trust

    Come il cloud ha aiutato una piccola nazione a concretizzare grandi ambizioni

    Nel dicembre 2015 il governo islandese ha avviato il riesame delle infrastrutture digitali. Con più di 100 fornitori gestiti da oltre 100 responsabili IT di ciascuna istituzione pubblica, l'intento era chiaro: semplificare le attività e semplificare l'IT per oltre 20.000 utenti. La soluzione: Avanti tutta per due anni e mezzo, poi la decisione è stata […]

Storie di clienti

Suggerimenti