Le partnership di Microsoft promuovono crescita e innovazione in Europa in un periodo di incertezza

Fabio Santini

Fabio Santini

Direttore Divisione Global Partner Solutions

Tempo di lettura, 5 min.

In Europa impera l’incertezza. Le aziende devono affrontare sfide generate dall’inflazione, dalle difficoltà legate alla supply chain a livello globale, da una guerra nel continente e la conseguente crisi energetica, nonché dalla persistente carenza di competenze informatiche.  

Molti clienti cercano con fatica di trovare un equilibrio tra la razionalizzazione delle operazioni e il perseguimento di una crescita a lungo termine. In Microsoft sappiamo che i clienti che investono in tecnologia e producono innovazione, anche durante periodi difficili, sono in grado di trarre vantaggi dalla loro strategia digitale. Ne siamo stati testimoni durante la pandemia, quando la tecnologia ha permesso a molte aziende di mantenere la propria continuità operativa e di promuovere l’innovazione, nonostante le difficili circostanze. 

Inoltre, è fondamentale notare l’importanza dell’innovazione per la crescita e la prosperità generale dell’Europa. La Commissione europea stima che la data economy dell’UE avrà un valore di 829 miliardi di euro entro il 2025, rispetto ai 301 miliardi di euro del 2018. Garantire che questa traiettoria continui è importante sia per le imprese che per le comunità del nostro continente. 

 Per poter quantificare più precisamente le opportunità economiche attuali, abbiamo commissionato a IDC una ricerca sul nostro ecosistema di partner in 15 Paesi europei1. Lo studio è stato progettato per individuare le prospettive di crescita che si prefigurano ai nostri partner, in base a come i clienti stanno sfruttando l’innovazione per crescere anche durante il difficile momento economico.  

Creazione di valore economico per i partner 

Le statistiche di IDC mostrano che i clienti europei stanno proseguendo e accelerando i percorsi di trasformazione digitale e di migrazione al cloud. Si stima che il CAGR degli investimenti totali in software tra il 2021 e il 2026 supererà il 10%. La crescita del cloud pubblico, invece, è stimata del 22%, poiché i clienti si affidano al cloud per supportare il processo di trasformazione digitale. 

Con la continua innovazione delle aziende europee, i partner Microsoft registrano prospettive positive. Nel 2021, i partner europei hanno registrato una crescita del fatturato relativo al business Microsoft pari al 18% e stimano un ulteriore aumento del 20% nel 2022. 

I partner che utilizzano la piattaforma trusted di Microsoft e creano soluzioni uniche basate sul cloud per i loro clienti, hanno gli strumenti che promettono una crescita e una redditività ancora maggiori. Uno dei dati principali emersi dall’eBook di IDC è che per ogni dollaro di fatturato Microsoft, il valore economico dei partner software-led si attesta a 7,86 dollari, mentre quello dei partner del settore servizi a 5,75 dollari.  

Nel condurre lo studio, Stuart Wilson, Senior Research Director for EMEA Partnering Ecosystems, ha sottolineato: “Questi risultati sono particolarmente importanti nel contesto europeo, dove il panorama dei partner Microsoft è fortemente diversificato, con un mix di partner consolidati e altri emergenti, impegnati in attività o aree specifiche. Questo gruppo di partner sta sperimentando inoltre nuove modalità di collaborazione reciproche all’interno del più ampio ecosistema.” 

Maggiore coinvolgimento, migliori risultati 

I dati rivelano anche che i partner che investono maggiormente nel rapporto con Microsoft ottengono più benefici economici. Con un maggiore coinvolgimento, le aziende possono sviluppare la propria proprietà intellettuale e sfruttare opportunità di co-selling, co-innovation e creazione di software e servizi basati sul cloud. 

All’interno del variegato panorama di approcci e modelli di business di collaborazione con Microsoft, i partner con i maggiori livelli di coinvolgimento registrano risultati economici migliori. In particolare, i partner che traggono almeno il 75% dei ricavi da attività collegate a Microsoft registrano una migliore redditività, con un margine lordo medio del 30%. Al contrario, i partner con la più bassa quota di ricavi collegati a Microsoft (1%-25%) evidenziano un margine lordo medio del 14%. 

Microsoft Cloud Partner Program 

Microsoft è impegnata nel supportare l’ecosistema di partner altamente diversificato. Abbiamo circa 75.000 partner, tra cui partner locali, ISV, service provider e player mondiali. Il nostro obiettivo è aiutare tutti i nostri clienti, dalle PMI alle grandi aziende, a perseverare per realizzare le proprie ambizioni digitali. Questo ha ricadute positive anche sulle economie e sulle comunità locali, consentendo alle nazioni di continuare a sviluppare e migliorare la qualità di vita dei cittadini anche in questi tempi incerti. 

Microsoft ha recentemente lanciato il nuovo Microsoft Cloud Partner Program, un’evoluzione del modo in cui l’azienda supporta i clienti nello sviluppo e potenziamento del Cloud Microsoft, tenendo i partner sempre aggiornati sulle innovazioni a livello di cloud. Un esempio è la prima soluzione AI al mondo dedicata al whisky, sviluppata dal partner di Microsoft Fourkind – società finlandese di consulenza tecnologica – per Mackmyra.  

Grazie alla portata della consolidata piattaforma Microsoft – Azure Core, Security, Modern Work, Digital & Application Innovation, Data & AI, diverse applicazioni di business e soluzioni su misura per i partner che consentono di raggiungere un ampio bacino di utenza – il Cloud Partner Program aiuta i partner a sviluppare e vendere velocemente soluzioni, servizi d’eccellenza e dispositivi all’avanguardia a clienti in tutto il mondo. 

Generare valore per il cliente 

Un vantaggio fondamentale della collaborazione con Microsoft è la possibilità di accedere a una grande varietà di risorse go-to-market, tra cui il marketplace commerciale e le API di consumo di Microsoft Azure. IDC ha riscontrato che i partner con i migliori risultati si avvalgono di queste soluzioni, puntando particolarmente sull’engagement delle figure sales di Microsoft impegnate sul campo. In questo modo possono sviluppare approcci differenziati a valore aggiunto per i clienti. 

Il successo di Microsoft è basato sul successo di clienti e partner, e i risultati dell’eBook IDC dimostrano l’impatto positivo di questa strategia. Inoltre, le prospettive positive di crescita dei nostri partner europei dimostrano che i nostri clienti vedono un valore chiaro, convincente e immediato dei loro sforzi di trasformazione.  

È estremamente gratificante vedere i nostri partner crescere. I partner sono gli agenti del cambiamento che contribuiscono ad accelerare l’ambizione digitale dell’Europa per promuovere la crescita economica e un reale progresso sociale. Questo ci consente di concretizzare la nostra missione e permettere a ogni persona e azienda in Europa di ottenere di più, costruendo realtà resilienti e aprendo nuove opportunità di crescita per il futuro. 

Leggi lo studio di IDC per valutare nuovi percorsi di sviluppo per la tua azienda 

Accedi al nuovo programma MCPP e sfrutta le risorse di preparazione e di Go to Market

I partner aprono nuove possibilità.

Scopri altri articoli correlati per settore:

Government

Manufacturing

  • Un nuovo ERP per Formula, la “Brembo della mountain bike”

    Un nuovo ERP per Formula, la “Brembo della mountain bike”

    INTRODUZIONE Definire Formula “la Brembo della mountain bike” non è esagerato. La società di Prato è di certo più piccola ma non meno nota agli appassionati. Nel 1993 Formula inventa e produce il primo freno a disco appositamente progettato per biciclette. In breve il freno a disco diventa lo standard nel settore. Questa media azienda […]

  • Macchine movimento terra Komatsu

    Migrazione del database che ti aiuta a essere “migliore del migliore”

    Il termine giapponese dantotsu è difficile da tradurre, ma significa all’incirca “migliore del migliore”. Sin dalla sua fondazione, quasi 100 anni fa, Komatsu, la multinazionale che costruisce macchine movimento terra e per l’industria mineraria, ha sempre cercato di fornire ai propri clienti un servizio che raggiunga proprio questo obiettivo. Nell’ambito di questa missione, nel 2003 […]

Per la scuola

Pubblica Amministrazione

Retail

Sanità

Settore finanziario

Scopri altri articoli correlati per fascicolo:

Digital Transformation

Sicurezza & Privacy

Stampa

  • Immaginare una nuova era dell’istruzione

    Immaginare una nuova era dell’istruzione

    Mentre il mondo continua a cambiare, abbiamo lavorato ad una soluzione che supporti un apprendimento inclusivo e accessibile per tutti. Scopri di più su Windows 11 SE, una nuova edizione di Windows cloud-first progettata appositamente per il mondo della scuola.

Storie di clienti

Suggerimenti

  • Tre impiegati, due donne e un uomo, durante un brainstorming in un ufficio informale. Le donne usano i computer portatili mentre l'uomo sta scrivendo a mano. Schermo grande sullo sfondo.

    Tendenze di vendita moderna 2019 in 5 webinar

    Le relazioni tra acquirenti e venditori sono sempre più complesse. Per ogni potenziale partnership occorre trovare l’acquirente giusto, comprendere appieno la sua attività, tenere traccia dei progressi attraverso il ciclo di acquisto e coinvolgerlo con il contenuto giusto, secondo le necessità dell’acquirente stesso. Queste dinamiche mutevoli sottolineano come la vendita moderna sia una vera e […]