Passa a contenuti principali
Two field workers fixing airplane turbines

L’assistenza sul campo connessa mediante IoT si è inserita in una nuova economia della soddisfazione

Tuulia Sinijarvi

Tuulia Sinijarvi

Microsoft, Business Apps

Tempo di lettura, 2 min.

Esistono alcune considerazioni da fare sul modo in cui la comodità odierna ha modificato le aspettative dei clienti a livello globale. Mentre il mondo si dirige rapidamente verso la digitalizzazione, valori tradizionali come il prezzo e la fedeltà al prodotto vengono accantonati a vantaggio di esperienze di assistenza complete. Nel settore dell’assistenza sul campo, tale aspetto è divenuto un’area di interesse in vista della soddisfazione continua dei clienti e della crescita del business. Poiché il modello danno-riparazione è venuto meno, il settore si sta rapidamente accorgendo che la riparazione più remunerativa risiede nell’utilizzo dei dispositivi IoT connessi.

La monetizzazione dei prodotti distribuiti come servizi (PaaS) ha generato un nuovo flusso di potenziali profitti per i provider di servizi sul campo. Ora i dispositivi connessi sono in grado di segnalare gli interventi di manutenzione necessari, reinviando i dati per consentire agli algoritmi predittivi di fornire ai tecnici sul campo cicli di manutenzione ottimali mediante l’utilizzo di strumenti di intelligenza artificiale e realtà aumentata. Tutto ciò genera un’effettiva soddisfazione dei clienti, con tempi di inattività ridotti e una manutenzione più personalizzata.

Bill Moffett, Senior Product Marketing Manager del reparto Produzione di Microsoft, spiega come questo cambiamento di paradigma sta creando problemi a fornitori e clienti nell’ambito dell’assistenza sul campo. Introducendo i dispositivi IoT connessi e utilizzando Microsoft per l’integrazione con i sistemi esistenti, i fornitori ottengono visibilità nella base clienti, aumentando il numero dei potenziali clienti per le attività di upselling e garantendo un livello di soddisfazione più elevato con la risoluzione del problema al primo tentativo al mometo della chiamata per l’intervento di manutenzione. Sono molteplici le opportunità in attesa di essere esplorate.

Le offerte Connected Field Service di Microsoft consentono ai produttori di ottenere visibilità nelle prestazioni attraverso la connessione e il monitoraggio in remoto dei dispositivi. Inoltre, con l’integrazione dell’apprendimento automatico i produttori riducono al minimo i tempi di inattività mediante avvisi e flussi di lavoro automatizzati che facilitano la manutenzione predittiva.

Leggi qui la storia completa

eBook gratuito: 5 modi per sapere se sei pronto per Connected Field Service

Valuta se è giunto il momento di aggiornare la tua soluzione per l'assistenza sul campo

Assistenza sanitaria

Finanza & Assicurazioni

Governo

  • Due persone che usano Surface Go in ufficio

    Come la tecnologia sta trasformando il lavoro degli enti pubblici

    Che si tratti di sanità, istruzione, lavoro, infrastrutture o servizi è essenziale che gli enti pubblici siano sempre all’avanguardia per quanto riguarde le ultime innovazioni digitali. Questi devono infatti rispondere per primi ai bisogni dei cittadini: le persone dipendono dai servizi che forniscono come da nessun’altra istituzione. Le tecnologie basate sul cloud svolgono un ruolo […]

Per la scuola

Produzione

  • Il miglior caffè si prepara nel cloud

    Il miglior caffè si prepara nel cloud

    Il caffè di oggi è complicato. Sono finiti i giorni in cui una tazza veloce di caffè istantaneo al mattino era abbastanza per quasi tutti noi. Il caffè è una cultura vivente, palpitante, e con esso aumentano le aspettative dei consumatori. Soddisfarle e andare oltre determina se le aziende del caffè affondano o nuotano in […]

  • un gruppo di persone che consultano la mappa virtuale di un mare

    Gestire un mare di dati con Microsoft Azure

    Con 12.000 navi certificate, il lavoro di DNV GL per garantire che siano costruite in modo sicuro e che rimangano altrettanto sicure dovrebbe essere molto pressante, soprattutto se si pensa alle oltre 50.000 ispezioni da effettuare ogni anno. Tuttavia, utilizzando algoritmi di apprendimento automatico in Microsoft Azure, l’azienda non solo sta aumentando l’efficienza e la […]

Vendita al dettaglio