Donna che parla al telefono seduta in un taxi

Qual è il punteggio di sicurezza informatica della tua azienda?

Johanna Winqvist

Johanna Winqvist

Microsoft, Events

Tempo di lettura, 2 min.

Non importa se la tua azienda compare tra le Fortune 500 o è una microimpresa locale: oggi gli attacchi informatici riguardano tutte le organizzazioni, di ogni settore. E i costi per il ripristino possono essere davvero ingenti. Gli attacchi spesso danneggiano la reputazione del marchio e causano gravi interruzioni alla produttività, per questo è così importante proteggersi dai criminali informatici.

In un panorama digitale che evolve in continuazione, tuttavia, gli attacchi informatici diventano sempre più sofisticati ed essere aggiornati sulle potenziali minacce rappresenta una sfida costante. Qual è allora la soluzione?

La miglior difesa? Presumere il peggio

Oggi che gran parte della forza lavoro è mobile, il nuovo standard per le aziende moderne consiste nell’adottare un approccio multiforme alla sicurezza che trascenda il perimetro di sicurezza tradizionale. Basti pensare che le grandi organizzazioni hanno in media 75 soluzioni di sicurezza. Ma ciò che conta non è tanto il numero di misure, quanto l’obiettivo.

Le misure preventive da sole non sono più sufficienti. Occorre una protezione in tempo reale di tutti gli endpoint, nonché una posizione da “violazione presunta” che includa meccanismi di rilevamento precoce e funzionalità di protezione automatiche come quelle impiegate dall’Università della Danimarca meridionale. Solo così puoi reagire prima che si verifichino danni reali.

Pensa alla gestione di un attacco, anziché alla sua prevenzione.

Qual è il punteggio della tua posizione in merito alla sicurezza?

Una posizione in merito alla sicurezza è un approccio aziendale a tutti gli aspetti della sicurezza. Una posizione solida in merito alla sicurezza non solo evidenzia come proteggi le risorse aziendali, ma determina anche il tuo modo di rilevare le nuove minacce e di reagire quando si verifica il peggio.

Microsoft Secure Score ti permette di valutare esattamente quanto è robusta la tua posizione attuale e dove può essere migliorata. Secure Score ti fornisce un punteggio basato sulle tue soluzioni di sicurezza esistenti. Il suo dashboard centralizzato ti consiglia cosa puoi fare per migliorare la sicurezza a livello di account utente, gestione dei dispositivi, protezione di posta elettronica e documenti, infrastruttura e shadow IT.

Grazie alla possibilità di confrontare il tuo punteggio con quello di altre aziende, Secure Score ti offre una prospettiva di settore sulla tua posizione in merito alla sicurezza. Ciò ti consente di sviluppare una strategia di sicurezza informatica che abbraccia completamente il modo moderno di lavorare e che si allinea al più recente Microsoft Security Intelligence Report.

eBook gratuito: Il successo comincia dalla sicurezza

Scopri 7 suggerimenti che aiutano i CISO a ripensare la propria strategia di sicurezza

Libera il pieno potenziale del tuo team

Scopri in un workshop Microsoft Discover nuovi modi per avere successo

Scopri altri articoli correlati per settore:

Manufacturing

Per la scuola

Pubblica Amministrazione

Retail

Sanità

  • logo

    Perché la fiducia è essenziale per la trasformazione digitale del settore sanitario

    Per settimane il mio telefono aveva squillato quasi ininterrottamente e ora stava squillando di nuovo. “Veronica, abbiamo un’idea”, disse una voce all’altro capo del telefono. Riconobbi subito quella voce. Conosco Carlo Tacchetti da quasi quanto lavoro in Microsoft. È professore presso l’Università Vita-Salute San Raffaele e Direttore del Centro Sperimentale di Imaging dell’IRCCS San Raffaele, […]

  • una persona seduta davanti a un computer portatile

    L’approccio “Big Bang” alla trasformazione digitale e come farlo funzionare

    In questo momento non esiste una cosa come la normalità. Il cambiamento e la disgregazione sono la nuova normalità. Basti pensare ai cambiamenti che interessano la tua organizzazione in questo momento, con nuove tecnologie e tecniche che guidano nuovi atteggiamenti e aspettative da parte di dipendenti e clienti. Tutto sta cambiando. E l’unica cosa che […]

Scopri altri articoli correlati per fascicolo:

Digital Transformation

Sicurezza & Privacy

  • Dynamics 365: l’unione fra il GDPR e le applicazioni aziendali intelligenti

    Dynamics 365: l’unione fra il GDPR e le applicazioni aziendali intelligenti

    Con la scadenza del 25 maggio 2018 in rapido avvicinamento, il GDPR non è più un’idea lontana, ma un cambiamento imminente del regolamento sulla protezione dei dati. Si tratta inoltre di un’opportunità per valorizzare appieno i tuoi dati aziendali, raggiungendo un vantaggio competitivo. Ecco come Dynamics 365 può esserti utile. È arrivato il momento di […]

Storie di clienti

Suggerimenti

  • A woman holding a white mug

    Lavorare da casa. Cosa ho imparato come early adopter

    Credo che mi si possa definire una “early adopter” del lavoro da remoto. Circa 15 anni fa, quando questi concetti erano solo agli inizi, lavoravo in una grande società di telecomunicazioni come responsabile della mobilità e della convergenza. Un giorno presi la decisione di provare a mettere in pratica ciò che predicavo sempre e iniziai […]