Guy standing next to plane looking at Smartwatch to check reporting.

EPCOR, azienda controllata al 100% da Air France Industrie KLM Engineering & Maintenance, prevede i guasti futuri basandosi su dati e intelligenza artificiale

Matthijs Van Sterkenburg

Matthijs Van Sterkenburg

Microsoft, Applications & Infrastructure

Tempo di lettura, 6 min.

EPCOR fornisce servizi di manutenzione, riparazione e revisione, offrendo tra l'altro strutture di collaudo all'avanguardia per componenti pneumatici di aeromobili e unità di alimentazione ausiliaria (APU). Dall'unità APU dipendono l'avvio dei motori principali e l'erogazione di energia per le funzioni di base degli aeromobili. Sfruttando i dati delle APU basati su cloud tramite strumenti di analisi innovativi e l'apprendimento automatico, EPCOR sta aiutando le compagnie aeree a raggiungere i propri obiettivi per quanto riguarda costo, sicurezza e affidabilità e noi viaggiatori a evitare i temuti avvisi di ritardo in aeroporto.

Nel 2006 EPCOR, che fa parte del Gruppo Air France Industrie KLM Engineering & Maintenance, ha aggiunto la riparazione delle APU al proprio portfolio di componenti pneumatici, facendo leva sulla conoscenza del settore per fornire soluzioni per la manutenzione e la disponibilità volte a un continuo miglioramento. Proprio con questo spirito di trasformazione, un anno e mezzo fa è stato deciso di ammodernare gli immobili destinati all'IT, che cominciavano a mostrare i segni del tempo mentre l'azienda si ampliava, passando dall'organico di circa 30 persone di dieci anni fa ai 200 dipendenti attuali. Utilizzando una soluzione ERP legacy creata appositamente per il mercato Manutenzione, riparazione e revisione, EPCOR ha notato di servirsi di questa soluzione e, in definitiva, dei dati, in modo incoerente e doveva quindi affidarsi a lunghi processi basati su fogli di calcolo Excel e strumenti di vario tipo per estrarre dati della qualità richiesta. "La sfida consisteva nel disporre di un ambiente IT moderno e protetto, dotato di un livello applicativo, che non solo fosse idoneo a supportare e digitalizzare i nostri processi aziendali, ma che nello stesso tempo andasse incontro alle esigenze future e consentisse l'innovazione", dice Jan-Willem Bult, IT Manager di EPCOR.

Tracciare una rotta

È stata definita una tabella di marcia incentrata in particolare sull'efficienza, sul miglioramento del servizio e sulla differenziazione di EPCOR dai propri concorrenti nel mercato Manutenzione, riparazione revisione.

In un primo momento, EPCOR ha ottimizzato l'infrastruttura IT di base prima che i dati diventassero prioritari, attraverso la distribuzione di Dynamics 365 Finance & Operations e l'abbandono di SAP Business Objects a favore del data warehousing e di Microsoft Power BI. Infine, dopo aver reso più moderno lo strumento proprietario per la raccolta e il monitoraggio dei dati generati dalle APU degli aeromobili, Prognos for APU, EPCOR ha migrato dati e flussi di lavoro su Microsoft Azure. Questo ha permesso all'azienda di ottenere una visione d'insieme e una gestione migliori, sfruttando informazioni precedentemente inutilizzate e gettando le basi per funzionalità di data science e analisi più avanzate.

Concentrarsi sul futuro

EPCOR è ora in grado di adottare un approccio più proattivo alla manutenzione, dal monitoraggio dell'usura dei motori tradizionali alla rilevazione di guasti meno evidenti come il danno da oggetti estranei (FOD), che si verifica quando uccelli e altri oggetti penetrano in un'unità APU e ne provocano il degradamento nel corso del tempo. "L'aeromobile potrebbe non evidenziare guasti al motore", dice Niels van Hofwegen, Program Manager di EPCOR per Prognos for APU. "Il motore continua a funzionare, ma notiamo che non riesce a raggiungere le prestazioni previste. Ciò significa che sta andando incontro a una maggiore usura e questo comporta costi maggiori di riparazione se non si interviene rapidamente". Per contrastare questo problema, Niels ha collaborato con analisti dei dati a vari progetti per sviluppare nuovi algoritmi con funzioni predittive, sfruttando i dati basati su cloud di EPCOR, e ne sta già raccogliendo i frutti. "Guardando al futuro con la conoscenza che abbiamo a disposizione in questo momento, saremo in grado di prevenire guasti significativi delle APU e i relativi costi," dice.

Servizio incentrato sul cliente

Collaborando con le compagnie aeree allo scopo di ricevere commenti e suggerimenti sul nuovo modello operativo, EPCOR punta al ruolo di leader del settore quanto a capacità di innovazione. "Abbiamo di tecnici esperti di APU e ogni conoscenza tecnica sui motori. L'unica cosa che ci mancava era la tecnologia IT", dice Niels. "Ecco perché ci siamo rivolti a degli esperti e ora tutti i tasselli si stanno componendo", afferma Niels.

Conoscendo il tipo di danno subito da un'APU o la rotta percorsa e combinando queste informazioni con dati storici o di altre compagnie aeree che utilizzano APU simili, EPCOR può accedere a una grande quantità di informazioni di fonti diverse, analizzarla e metterla a disposizione grazie ad Azure, Dynamics 365, Microsoft 365 e Power BI. Poiché EPCOR esegue un maggior numero di attività di manutenzione, il set di dati cresce in modo esponenziale sia in termini di dimensioni che di valore. La predicibilità garantita dal nuovo sistema basato su cloud offre un valore aggiunto a EPCOR, consentendo a questa azienda di prevedere in modo più efficace il numero di visite all'officina e la redditività grazie a modelli di analisi predittiva. Jan-Willem è convinto che la tecnologia Microsoft offre non solo opportunità di innovazione e, quindi, di differenziazione, ma anche la capacità di fornire nuove garanzie per i clienti e le prestazioni delle APU.

Siamo in grado di prevedere le prestazioni di un'APU. Possiamo pertanto ottimizzare scorte e tempistiche.

Requisiti fondamentali

  • Infrastruttura necessaria per abbandonare la gestione locale e gettare nello stesso tempo solide basi per il futuro.
  • Un ambiente hardware moderno per standardizzare il luogo di lavoro e incrementare produttività e flessibilità.
  • Un approccio predittivo per sfruttare i dati mediante l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

Guardare al futuro e puntare in alto

Come moderna azienda innovatrice e lungimirante orientata al cloud, EPCOR ha fatto passi da gigante rispetto ai fogli di calcolo e ai processi utilizzati in passato. L'investimento tecnologico ha già portato ulteriori vantaggi e opportunità a tutta l'azienda, ad esempio grazie all'approccio all'apprendimento automatico e all'intelligenza artificiale che renderà possibili ulteriori successi. I traguardi raggiunti da EPCOR finora hanno anche favorito una netta crescita che nei prossimi anni avrà come effetto il trasloco dell'azienda in una sede più grande per supportare il crescente numero di APU gestite. Per realizzare l'obiettivo di aumentare il carico di lavoro senza incrementare l'organico in modo considerevole, sarà fondamentale aumentare l'efficienza e la produttività, anche per supportare il trasloco stesso. Fortunatamente, l'ammodernamento dei locali di EPCOR rende molto più semplice aumentare l'efficienza e trasferire i sistemi. "Spostare e trasferire tutta l'infrastruttura IT è sempre stata un'attività ingente", dice Jan-Willem. "Siamo molto felici di avere adottato il cloud e di poterci connettere in modo semplice tramite Wi-Fi".

Con un maggior numero di aeromobili in volo supportati da EPCOR, anche le oltre 100 compagnie aeree e i loro passeggeri in tutto il mondo continueranno a essere soddisfatti.

Prova Microsoft Azure gratuitamente

Inizia a sviluppare la tua prossima grande idea con Azure

Prova Microsoft Dynamics gratuitamente

Unifica le funzionalità CRM ed ERP e abbatti i silos di dati con Dynamics 365

Scopri altri articoli correlati per settore:

Assistenza sanitaria

Finanza & Assicurazioni

Government

Governo

Per la scuola

Produzione

Vendita al dettaglio

Scopri altri articoli correlati per fascicolo:

Digital Transformation

  • QSBzbWlsaW5nIG1hbiB3ZWFyaW5nIGEgZ3JheSBzaGlydCB3aGlsZSBsb29raW5nIHVwLg==

    Un piccolo passo, un salto gigantesco

    In 2001: Odissea nello spazio, Stanley Kubrick ha creato una delle immagini di progresso umano più sensazionali che si siano mai viste sul grande schermo. Il famoso montaggio che stacca dall'immagine di un osso lasciato da un gruppo di scimmie a quella di un'astronave in orbita intorno al pianeta ha affascinato il pubblico con la […]

Sicurezza & Privacy

Stampa

Storie di clienti

  • vista di una città

    La raccolta di dati aiuta a risparmiare acqua

    Con oltre 140 anni di storia, la società di servizi finanziari Ibercaja ha profondamente investito nella regione nord-orientale della Spagna. Al fine di supportare i propri clienti rurali e risolvere i problemi locali relativi alla scarsità idrica, l’azienda ora aiuta gli agricoltori a trasformare digitalmente la gestione delle colture. La chiave di questa trasformazione sono […]

Suggerimenti

  • Tre impiegati, due donne e un uomo, durante un brainstorming in un ufficio informale. Le donne usano i computer portatili mentre l'uomo sta scrivendo a mano. Schermo grande sullo sfondo.

    Tendenze di vendita moderna 2019 in 5 webinar

    Le relazioni tra acquirenti e venditori sono sempre più complesse. Per ogni potenziale partnership occorre trovare l’acquirente giusto, comprendere appieno la sua attività, tenere traccia dei progressi attraverso il ciclo di acquisto e coinvolgerlo con il contenuto giusto, secondo le necessità dell’acquirente stesso. Queste dinamiche mutevoli sottolineano come la vendita moderna sia una vera e […]