Primo piano di una mano che cuce un tessuto in pelle

Portare il design oltre l’estetica con Natuzzi

Leentje Chavatte

Leentje Chavatte

Microsoft, Digital Transformation

Tempo di lettura, 2 min.

Il design è molto di più della semplice estetica. Definisce il modo in cui vediamo il mondo.

Pensiamo agli oggetti che abbiamo nelle nostre case. Sono molto più di semplici tavoli, sedie e divani: insieme, sono una finestra sul modo in cui vediamo noi stessi, e ogni elemento è selezionato in base a criteri personalizzati di praticità, comfort, status e costo.

Quando scegliamo questi oggetti, rispecchiamo noi stessi. Sappiamo che le scelte che facciamo rivelano agli altri qualcosa sulla nostra identità.

Perciò è importante fare le scelte giuste.

Un’azienda italiana con un’eredità globale

L’azienda italiana di arredamento Natuzzi sa quanto sia personale il processo della scelta dei mobili per i suoi clienti. Fondata nel 1959 da Pasquale Natuzzi, l’azienda ha stabilito un’eredità globale nei 60 anni di operatività.

È riuscita a restare all’avanguardia nel settore del design di arredamento cercando costantemente modi per mantenersi dirompente, sfidando stereotipi e aspettative.

Quindi, non sorprende che Pasquale Junior Natuzzi, figlio del fondatore e Direttore Creativo dell’azienda, ora vuole usare la tecnologia come un modo per mantenere l’azienda competitiva in un settore in continua evoluzione.

“Abbiamo sempre visto il design non solo come una regola estetica”, afferma, “ma come un mezzo per innovare”. Questo è esattamente ciò che la serie di nuove tecnologie introdotte negli ultimi anni sta permettendo all’azienda di fare.

Evoluzione di una cultura consolidata

Cambiare il funzionamento interno di un’azienda con oltre 6.000 dipendenti in tutto il mondo non è un compito da poco. Ma questo non ha dissuaso Pasquale Junior e la sua squadra dal perseguire l’obiettivo.

Con l’aiuto di Microsoft e del partner Hevolus Innovation, l’azienda ha introdotto di tutto, dai visori per la realtà aumentata HoloLens 2 nei suoi negozi, a Microsoft Dynamics 365 dietro le quinte per ottenere una maggiore comprensione delle abitudini di acquisto dei clienti, fino a Microsoft Azure per avere una piattaforma in grado di aiutare l’azienda a scalare l’offerta in base alle esigenze. Si tratta di un pacchetto completo.

“Credo che tutti i team, da quelli dello store al marketing fino all’IT, stiano apprezzando questa passione di Natuzzi nel credere sempre e investire in nuove idee”, afferma Pasquale Junior.

È stata una trasformazione che ha davvero ridefinito il DNA dell’azienda, garantendo che l’attenzione resti focalizzata sui dettagli, elemento che ha permesso all’azienda di restare competitiva ormai da due generazioni.

“La collaborazione con Microsoft è stata qualcosa che credo abbia insegnato molto a entrambe le parti”, dice con un sorriso.

Guarda il video

Per scoprire la storia completa della trasformazione di Natuzzi e l’impatto che sta avendo sui clienti e dipendenti dell’azienda, guarda il video.

Scopri altri articoli correlati per settore:

Government

Manufacturing

  • Caso di studio del cliente Eneco

    Delineare un nuovo futuro digitale: Eneco passa al cloud per fornire energia sostenibile in tutta Europa

    Sfruttare la potenza del vento e del sole per creare soluzioni di energie rinnovabili è all'ordine del giorno per Eneco, un'azienda per l'energia sostenibile con sede nei Paesi Bassi. Ma, a mano a mano che cresceva, l'azienda ha dovuto affrontare una grande sfida: sviluppare soluzioni per l'energia sostenibile nel modo più efficiente possibile, nonostante dati […]

  • Responsible AI ​

    Responsible AI ​

    Così come lo è stata la nascita del world wide web o dello smartphone, l’introduzione dell’AI rappresenta una svolta epocale in ambito tecnologico.    L’AI è uno strumento straordinario ma, come altre tecnologie, anch’essa può diventare un’arma potente. È necessario quindi un lavoro importante per utilizzare l’AI e al contempo tutelare democrazia e diritti fondamentali, affinché questa tecnologia possa […]

Per la scuola

  • Ragazza che studia

    Mittelschule Kirchdorf: reinventare l’apprendimento ibrido con la digitalizzazione

    “Il nostro obiettivo principale era la semplicità, sia per i nostri studenti che per i nostri insegnanti. Grazie ai nostri sforzi di digitalizzazione, abbiamo compreso che l’utilizzo della tecnologia per integrare le modalità tradizionali di insegnamento e apprendimento è un investimento per il futuro, non solo per i bambini, ma per tutti”. Martin Schnetzer, insegnante […]

  • Ragazzo in classe

    AI L.A.B. per gli Studenti

    Per abilitare il cambiamento e promuovere una diffusione pervasiva dell’AI generativa, all’Italia mancherebbero 3,7 milioni di occupati con almeno competenze digitali di base e 137mila iscritti in più a corsi di laurea STEM e ICT per abilitare concretamente e in modo efficace l’implementazione di soluzioni di AI generativa nel tessuto economico italiano. In ambito Università e Ricerca, con AI L.A.B., Microsoft Italia […]

Pubblica Amministrazione

Retail

Sanità

Settore finanziario

Scopri altri articoli correlati per fascicolo:

Digital Transformation

  • Donna in ufficio

    AI L.A.B. per i Professionisti​

    Per cogliere tutte le opportunità dell’Intelligenza Artificiale generativa, l’Italia deve accelerare sulla digitalizzazione delle imprese, con particolare attenzione alle PMI. Secondo la ricerca di The European House – Ambrosetti, per cogliere appieno i benefici dell’AI Generativa e raggiungere un +18% della produttività, è necessario accelerare la trasformazione digitale di oltre 113mila PMI. Cruciali quindi, oltre all’infrastruttura tecnologica, gli investimenti in formazione […]

Sicurezza & Privacy

Stampa

  • Immaginare una nuova era dell’istruzione

    Immaginare una nuova era dell’istruzione

    Mentre il mondo continua a cambiare, abbiamo lavorato ad una soluzione che supporti un apprendimento inclusivo e accessibile per tutti. Scopri di più su Windows 11 SE, una nuova edizione di Windows cloud-first progettata appositamente per il mondo della scuola.

Storie di clienti

  • I Big Data incrementano il business delle aziende del settore Bevande

    I Big Data incrementano il business delle aziende del settore Bevande

    Prova a riflettere sulle varie opzioni disponibili ogni qualvolta desideri qualcosa da bere. Acqua? Succo di frutta? Bevanda analcolica? Lattina monodose o confezione da sei? O magari una bottiglia da un litro. Di fatto, noi consumatori ci aspettiamo di avere una vasta scelta e il settore delle bevande analcoliche la fornisce. Arca Continental, azienda leader […]

Suggerimenti

  • Esplora i casi di successo​

    Esplora i casi di successo​

    Approfondisci le storie delle aziende italiane e internazionali che hanno già intrapreso un percorso di trasformazione digitale grazie all’AI generativa e ai Copilot di Microsoft, ottenendo benefici tangibili per il proprio business.   Iveco Group ha adottato i servizi Azure OpenAI identificando, sperimentando ed espandendo l’uso dell’IA in scenari in cui il lavoro quotidiano richiede l’accesso a una grande quantità di dati, comunicazioni e documentazione.​ […]