Benessere al lavoro

Benessere al lavoro

Nuove risposte a nuovi bisogni

Siamo pronti al lavoro ibrido?​

Dopo più di un anno di remote working, assistiamo ad una trasformazione radicale del modo di lavorare e dei bisogni delle persone: deve emergere una nuova cultura di “benessere al lavoro” capace di coniugare produttività ed equilibrio psicofisico.
Microsoft Italia raccoglie la sfida e mette a disposizione di tutti alcune pratiche che possono migliorare il benessere al lavoro e favorirne una visione comune nelle aziende.

Coinvolgi le persone all’interno della tua organizzazione pianificando dei momenti in cui possano scoprire nuove abitudini e confrontarsi sull’importanza del benessere al lavoro.

Ecco dei consigli su come puoi usufruire al meglio delle risorse:
1. Progetta la loro diffusione attraverso un calendario di uscite che dia la corretta visibilità a tutti i temi trattati.
2. Promuovi un approccio partecipativo pianificando delle sessioni di Teams Meetings in cui fruire dei contenuti e favorire un confronto sul benessere al lavoro.
3. Organizza specifici incontri di riflessione in cui coinvolgere le persone della tua azienda nella definizione di nuove routine di benessere da adottare.
4. Raccogli i feedback nella tua organizzazione utilizzando semplici app – come Forms o Polly – disponibili all’interno di Microsoft Teams.

Per cominciare, ecco 3 suggerimenti su nuovi mindset orientati al benessere al lavoro con cui affrontare le sfide di questi tempi.

Vita e lavoro. Come fare per trasferire trucchi e competenze?​

Il Life Based Learning è uno strumento a portata di mano per scoprire ogni giorno quanto, nel nostro lavoro, stiamo imparando dalle esperienze di vita. Il contributo di Riccarda Zezza, Lifeed.

Antifragilità: esempi concreti e miti da sfatare​

Che cos’è e cosa non è l’antifragilità? Come si manifesta nelle azioni quotidiane? Quali sono i falsi miti intorno a questo tema? Ne parliamo con Anna Cazzulani di Kokeshi Coloured HR.

Il benessere del Digital Workplace​

Il benessere al lavoro passa dall'utilizzare in modo corretto gli strumenti digitali di lavoro e da una corretta progettazione del Digital Workplace. Il punto di vista di Giuseppe Leoni, E:LAB.

Un esempio concreto di benessere al lavoro: l’esperienza di Microsoft

Le barriere tra fisico e digitale sono definitivamente crollate e hanno lasciato spazio alla diffusione di nuovi contesti phygital. Come conciliare questa nuova forma di lavoro con il benessere delle persone?​ L’esperienza di Microsoft raccontata da Chiara Carbini, Giacomo Frizzarin e Federico Suria.

Il Model-Coach-Care per il benessere al lavoro

Che cos’è il Model-Coach-Care? Perché ha a che fare con il benessere? Scopri le fondamenta e le applicazioni concrete attraverso l’esperienza di manager e leader di Microsoft.​

Un modello per affrontare le sfide di questi tempi

Il Model-Coach-Care è adatto a questi tempi? Assolutamente sì. Scopri come si è evoluto, come si evolverà e come può aiutarti ad affrontare la nuova modalità di lavoro sempre più smart e ibrida.​

L’esperienza di Microsoft: idee per azioni concrete​

L’esperienza sul campo per ispirare buone pratiche in azienda attraverso le voci di chi lavora ogni giorno, perché il benessere delle persone sia sempre al centro di ogni azione e decisione.

Mindfulness e benessere al lavoro: allenarsi a stare bene

Quanto la Mindfulness può migliorare il proprio benessere? Come iniziare a praticarla? Ce lo spiega Riccardo Caserini di LinkedIn con esempi concreti ed esercizi da praticare dove e quando vuoi. ​

La mindfulness in parole semplici​

Che cos’è la mindfulness? Perché contribuisce al benessere delle persone anche in azienda? Eccolo spiegato in questo video in modo semplice e con esempi concreti.​

Allenarsi a stare nel presente​

Il presente è un’esperienza unica e ci parla. Basta imparare ad ascoltarlo e ad ascoltarsi. In questo video trovi un piano di allenamento con piccoli esercizi da fare nella quotidianità.

Mindfulness in pratica: sensazioni e postura

Osservare le proprie sensazioni e praticare una corretta postura aiutano a gestire momenti di stress. Primo video di un percorso di «mindfulness in pratica» da fare e condividere con i colleghi.

Mindfulness in pratica: respirazione 

Il respiro è un alleato del proprio benessere se si impara a conoscerlo. Allenati con il secondo step della pratica cominciata nel precedente video. 

Mindfulness in pratica: attenzione 

Esistono due tipi di attenzione: focalizzata e aperta. Impara a riconoscerle e usarle a tuo beneficio completando la pratica cominciata nei precedenti video. 

Oltre la mindfulness: la meditazione contro lo stress​

La meditazione non è tipica della mindfulness, ma aiuta nei momenti di forte stress. Sperimenta una pratica semplice per esercitarti con la tua empatia. ​

Prendersi cura del proprio ben-essere

Riflessione, dialogo ed empatia possono aiutarci ad aumentare la nostra consapevolezza ed utilizzare al meglio le nostre risorse: scopriamo insieme come con Chiara Sivieri, LinkedIn.

White paper gratuito: Cinque modi per mantenere i dipendenti coinvolti e produttivi

Come fornire la tecnologia giusta per consentire ai dipendenti di lavorare dove, quando e come vogliono e far crescere la tua attività