Il piano di Barilla per affrontare in sicurezza il rientro in ufficio è anche digitale: dalla collaborazione con Microsoft nasce l’app “MyBarillaSpace”

Roberta Aspesi

Roberta Aspesi

CMO Lead Microsoft Italia

Tempo di lettura, 4 min.

Grazie alla soluzione Microsoft Power Apps, in sole due settimane è stato possibile sviluppare un’applicazione completamente personalizzata per la gestione sicura degli spazi comuni e l’organizzazione efficace dei servizi.

Barilla ha scelto la tecnologia Microsoft per supportare digitalmente il piano di rientro in ufficio dei dipendenti italiani nel pieno rispetto delle norme di sicurezza vigenti. Sebbene a partire da marzo 2020 lo smart working sia impiegato in maniera estesa da Barilla per la massima tutela delle sue persone, l’azienda ha voluto dare la possibilità a una percentuale della popolazione di accedere alla sede di Pedrignano: grazie a Microsoft Power Apps, il Gruppo ha potuto implementare in breve tempo una soluzione estremamente personalizzata che semplifica la gestione degli spazi aziendali e il monitoraggio delle presenze in ufficio.

Barilla ha da tempo avviato una partnership con Microsoft per la propria trasformazione digitale, scegliendo il cloud di Azure e la suite di produttività Microsoft 365 per la propria infrastruttura e per la collaborazione digitale. Al termine del lockdown, in collaborazione con Microsoft, Barilla ha sviluppato una soluzione che consente ai propri dipendenti di gestire semplicemente il rientro in ufficio, permettendo la prenotazione autonoma degli spazi con le massime garanzie di sicurezza e distanziamento sociale. In sole due settimane, è quindi nata l’applicazione MyBarillaSpace, disponibile per PC, smartphone e tablet, che fa leva sul Cloud di Microsoft, sulle planimetrie reali degli edifici e su un’interfaccia estremamente intuitiva per consentire agli utenti di prenotare in pochi clic la propria scrivania nell’open space, il posto in mensa e persino lo spogliatoio.

La nuova applicazione si inserisce nell’ambito del più ampio piano Anti-Covid di Barilla volto a offrire le massime garanzie di sicurezza ai dipendenti che stanno progressivamente rientrando in sede – da un lato continuando a supportare un modello di smart working esteso, dall’altro tramite interventi per il distanziamento delle postazioni di lavoro e la fornitura di appositi DPI.

L’app MyBarillaSpace, implementata grazie al supporto del partner SoftJam, si integra perfettamente con le altre soluzioni già utilizzate in azienda, consentendo ai manager di definire settimanalmente le persone che dovranno recarsi in ufficio, ai dipendenti di visualizzare l’elenco dei propri turni e aggiungerli direttamente al calendario di Outlook, e ai Facility Manager di avere una visione più precisa del numero di persone presenti ogni giorno in ciascun edificio.

Infine, l’elevata modularità e l’approccio low code di Microsoft Power Apps offrono la possibilità di continuare a personalizzare e ampliare MyBarillaSpace in modo estremamente semplice. L’applicazione realizzata da Barilla e Microsoft per affrontare il rientro sul posto di lavoro rappresenta, infatti, un passo importante verso la digitalizzazione dei processi HR, che intende far leva sul Cloud e sulle tecnologie innovative di Microsoft per semplificare la gestione e l’offerta di servizi ai dipendenti.

“Siamo molto soddisfatti di questa nuova collaborazione con Microsoft. Durante la pandemia, essendo già utenti Azure e Microsoft 365, abbiamo potuto reagire prontamente al lockdown, trasferendo le attività in digitale e permettendoci di continuare a portare i nostri prodotti alimentari sulle tavole di milioni di persone nel mondo, in un momento particolarmente difficile. Ci è quindi venuto naturale, con la riapertura, rivolgerci a Microsoft per trovare una soluzione che aiutasse il nostro HR a gestire efficacemente il rientro in ufficio, nel pieno rispetto delle normative. Dopo le prime settimane di utilizzo possiamo dirci estremamente soddisfatti dell’applicazione MyBarillaSpace, che si distingue, in particolare, per l’incredibile semplicità di utilizzo e per la chiara interfaccia grafica, che hanno permesso a tutti i nostri dipendenti di affrontare il rientro in ufficio con maggiore serenità. Siamo, inoltre, rimasti piacevolmente sorpresi dal paradigma low code di Microsoft Power Apps, che ci ha permesso di sviluppare in brevissimo tempo un’applicazione estremamente personalizzata, in grado di garantire una rapida risposta alle nuove regolamentazioni, per una ripartenza sicura e responsabile. Il nostro obiettivo è, ora, estendere l’utilizzo di Power Apps a nuove esigenze”

Josè Ovidio Silva, GD&BT Vice President Barilla Group.

“Siamo orgogliosi di supportare un’eccellenza italiana come Barilla nel proprio percorso di trasformazione digitale e di aiutarla ad affrontare una fase delicata come quella del rientro in ufficio, facendo leva su soluzioni innovative per rispondere alle esigenze normative e di sicurezza. L’emergenza sanitaria ha confermato l’importanza dell’innovazione tecnologica a supporto della continuità e della crescita dei settori chiave del Paese. Superata l’urgenza di far fronte a un evento inatteso come la pandemia, è giunto il momento di capitalizzare questa esperienza e proseguire nei percorsi di digitalizzazione. Siamo convinti che non sia mai stato così importante fare squadra con le imprese e il nostro vasto ecosistema di partner, come SoftJam, per aiutare l’economia italiana a crescere sia nella fase di ripresa sia negli anni a venire”

Annamaria Bottero, Direttore della Divisione Customer Success di Microsoft Italia.

Inizia oggi stesso

Un esperto Microsoft ti contatterà per rispondere alle tue domande e aiutarti a capire come possiamo contribuire al successo del tuo business.

Assistenza sanitaria

Finanza & Assicurazioni

  • Scatti esterni dell'edifico degli offici del Gruppo Fire

    Il Gruppo Fire: ecco come i processi basati sui dati stanno rimodellando la gestione sostenibile del credito

    “Vogliamo cambiare il modo in cui viene percepita la gestione del credito, perché ricopriamo un importante ruolo sociale in questo settore. I dati e la tecnologia ci consentono di mostrare il ruolo critico che svolgiamo in modo più diretto“. Sonia Di Nuzzo, Corporate Communication Leader di Fire, sta delineando l’ambizioso obiettivo che l’azienda sta fissando […]

  • vista di una città

    La raccolta di dati aiuta a risparmiare acqua

    Con oltre 140 anni di storia, la società di servizi finanziari Ibercaja ha profondamente investito nella regione nord-orientale della Spagna. Al fine di supportare i propri clienti rurali e risolvere i problemi locali relativi alla scarsità idrica, l’azienda ora aiuta gli agricoltori a trasformare digitalmente la gestione delle colture. La chiave di questa trasformazione sono […]

Governo

  • Due persone che usano Surface Go in ufficio

    Come la tecnologia sta trasformando il lavoro degli enti pubblici

    Che si tratti di sanità, istruzione, lavoro, infrastrutture o servizi è essenziale che gli enti pubblici siano sempre all’avanguardia per quanto riguarde le ultime innovazioni digitali. Questi devono infatti rispondere per primi ai bisogni dei cittadini: le persone dipendono dai servizi che forniscono come da nessun’altra istituzione. Le tecnologie basate sul cloud svolgono un ruolo […]

Per la scuola

Produzione

  • un gruppo di persone che consultano la mappa virtuale di un mare

    Gestire un mare di dati con Microsoft Azure

    Con 12.000 navi certificate, il lavoro di DNV GL per garantire che siano costruite in modo sicuro e che rimangano altrettanto sicure dovrebbe essere molto pressante, soprattutto se si pensa alle oltre 50.000 ispezioni da effettuare ogni anno. Tuttavia, utilizzando algoritmi di apprendimento automatico in Microsoft Azure, l’azienda non solo sta aumentando l’efficienza e la […]

  • Infografica: assistenza sul campo ridefinita

    Infografica: assistenza sul campo ridefinita

    Adattarsi alle richieste dei clienti in un mondo connesso significa fornire alle persone strumenti che anticipano le esigenze, unificare le comunicazioni e offrire di più. Per quanto tempo si può resistere prima di trovarsi in affanno?

Vendita al dettaglio