Le aziende di servizi pubblici attente al clima sono sempre più orientate ai dati. Ecco come.

Matthijs Van Sterkenburg
Tempo di lettura, 2 min.  

Sei mai stato colpito da forti sensi di colpa quando ti sei accorto che qualcuno ha lasciato accidentalmente le luci accese tutto il giorno a casa, sprecando energia? Beh, e se fossi tu il responsabile dell’allocazione di energia per 1,5 milioni di case?

Sono un bel po’ di luci e un sacco di energia da ottimizzare, che devono essere a disposizione quando serve e risparmiate quando non serve. Hafslund, esperta di utenze domestiche, tiene il dito sul famoso interruttore della luce per una delle principali reti elettriche norvegesi, unite in più di 40 comunità norvegesi nell’area di Oslo. Invece di lasciare la gestione dell’energia elettrica alle solite aziende, si sono rivolti ad Azure per monitorare e ottimizzare una rete di contatori intelligenti che alimentano questa nuova era consapevole del clima.

Un ambiente migliore è un ambiente più intelligente

Il governo norvegese intende seriamente cambiare il modo con cui consumiamo energia, lanciando una sfida a livello nazionale per progetti intelligenti eco-consapevoli che utilizzano la tecnologia intelligente. Lavorando con i partner locali Aurum e Computas, Hafslund ha accettato la sfida, distribuendo migliaia di contatori intelligenti IoT che misurano in modo altrettanto intelligente l’utilizzo dell’energia. Un progetto di queste dimensioni non è però privo di sfide, poiché spinge i sistemi legacy esistenti al limite assoluto della loro capacità di elaborazione dati e si basano su un supporto lento di terze parti per i nuovi sviluppi da implementare.

Un futuro basato sulla comprensione

Per accelerare l’innovazione e diventare agile, Hafslund ha sviluppato il proprio software di sistema di misurazioni, utilizzando Microsoft Azure come piattaforma cloud. Riconoscendo l’efficienza amplificata dell’uso di applicazioni containerizzate, è stato introdotto il servizio Azure Kubernetes (AKS) per gestire i contenitori software e creare trigger di dati e flussi di lavoro automatici. Ora, oltre ad essere in grado di rispondere alle esigenze dei clienti con rapidità, Hafslund mira a fornire nuovi modelli di dati incentrati sul clima per plasmare un futuro migliore con una migliore comprensione.

“Con l’esecuzione di software containerizzato in Azure, disponiamo di un modo standard per creare, monitorare, ridimensionare e gestire le nostre applicazioni. Ci muoviamo e rispondiamo alle esigenze dei clienti più velocemente. L’agilità consiste proprio in questo.”

-Ståle Heitmann, Chief Technology Officer, Hafslund Nett

Leggi il caso di successo completo

Report AI gratuito: Intelligenza Artificiale in Italia. Come 277 grandi aziende europee traggono vantaggio dall'IA

Scopri come i tuoi colleghi europei e italiani utilizzano l'intelligenza artificiale per trasformare digitalmente la loro organizzazione

Articoli che potrebbero interessarti:

Innovazione per il lavoro

Il campo perfetto? Quello che sfrutta l’IoT!

Innovazione per il lavoro

Microsoft Discover Cloud Transformation for Data & AI